Funktionalität, Qualität, Wirtschaftlichkeit und die Berücksichtigung der Anspruchsgruppen zeichnen eine gute Institution heute aus.
 

Abitare in un istituto

Le odierne case per anziani e di cura sono migliori della loro nomea! Una casa per anziani e di cura deve soddisfare i più disparati requisiti. Da un lato è prevalentemente la dimora di persone anziane di diversa provenienza e cultura. Dall'altro è anche luogo di lavoro di personale di cura e di altre categorie professionali.

Le case per anziani e di cura nei Grigioni si distinguono per il rispetto di entrambi gli aspetti summenzionati. Le disposizioni per la pianificazione degli spazi sono state studiate in modo tale da permettere oggi giorno agli ospiti delle case per anziani e di cura di vivere in gruppi più piccoli. Oltre allo spazio privato della propria camera che, se possibile, può essere arredato con oggetti personali, la sala di gruppo è un locale semi-pubblico. Queste zone vengono integrate con un'offerta pubblica, come la caffetteria o un parco con passeggiate e possibilità di seduta.

A questi aspetti di carattere abitativo devono tuttavia essere integrate anche soluzioni flessibili ed economiche per lo svolgimento delle attività quotidiane. Oggigiorno un buon istituto è caratterizzato da funzionalità, qualità, economicità e dalla considerazione dei gruppi di interesse.

 

Case per anziani e di cura

Nei Grigioni sono ospitate circa 2'500 persone in 53 case per anziani e di cura nonché nelle cosiddette unità di cura. In linea con il principio della mescolanza non vengono fatte differenze tra casa per anziani e casa di cura. Una volta scelta la struttura gli ospiti non sono costretti a cambiarla, anche in caso di aumentato bisogno di cure.

Nei Grigioni le case per anziani e di cura rientrano nella sfera di competenza dei comuni, i quali sono raggruppati in una regione di pianificazione unitamente alle rispettive offerte.

 

Unità di cura

Per unità di cura si intende una sorta di "piccolo istituto". In un appartamento grande e idoneo vivono da sei a otto persone bisognose di cure e assistenza. I requisiti in termini edili e funzionali corrispondono a quelli di una casa di cura e per anziani.

Le unità di cura sono adatte per comuni isolati e per un offerta vicina al luogo di residenza in quartieri di agglomerati abitativi più grandi o congiuntamente a un alloggio con assistenza.

 

Soluzioni abitative per persone affette da demenza

La cura e l'assistenza di persone affette da demenza rappresenta già ora una delle principali sfide nel settore geriatrico. Sebbene attualmente (ancora) circa il 60% percento delle persone affette da demenza possano essere assistite a casa, sta salendo il numero di persone ricoverate in una casa di cura con la diagnosi di demenza.

Solitamente negli istituti più piccoli vengono organizzati gruppi misti. Ciò significa che le persone affette da demenza vivono con altre persone bisognose di cura nella stesso gruppo residenziale. Viene offerta un'assistenza adeguata con programmi individuali o con l'offerta di una struttura giornaliera speciale.

21 istituti gestiscono attualmente un gruppo residenziale speciale e chiuso per persone affette da demenza. In questo modo è possibile soddisfare le esigenze specifiche di questo gruppo di ospiti e ridurre leggermente il pericolo di un costante sovraccarico dei due gruppi.

 

Ricerca di un'offerta adatta